giovedì 29 settembre 2022

ore:

logo infermieristica journal

Anastomosi


L’anastomosi è un collegamento chirurgico atto a mettere in comunicazione organi o vasi sanguigni in seguito a patologie che ne ostacolano il funzionamento.

Si distinguono in:

  • Anastomosi termino-terminale, nella quale le porzioni terminali dei due organi o distretti che si vogliono unire vengono suturate direttamente l’una all’altra, in maniera continua.
  • Anastomosi latero-laterale, nella quale le pareti dei due organi cavi o le porzioni dello stesso organo vengono affiancate e suturate, appunto, lateralmente l’una all’altra.
  • Anastomosi termino-laterale, nella quale la parte terminale di un organo o distretto corporeo viene suturata con la parte laterale dello stesso o di un altro organo o distretto corporeo.
  • Anastomosi latero-terminale, nella quale, invece la sutura viene effettuata fra la parte laterale di un organo o distretto corporeo e la porzione terminale dell’altro.

Le voci del Glossario di infermieristica journal sono libere da ogni copyright. Ti va di contribuire alla sua crescita e perfezionamento? Invia una mail all’indirizzo scrivici@infermieristicaj.it.

    Scrivici