mercoledì 5 ottobre 2022

ore:

logo infermieristica journal

Disidratazione


La disidratazione è una carenza di acqua nell’organismo. Compare quando l’organismo perde più acqua di quanta non ne assorba. La situazioni in cui essa si può verificare sono: il vomito, la diarrea, assunzione di diuretici, sudorazione profusa e diminuzione dell’introito di acqua nell’organismo. È una condizione spesso presente nella persona anziana, ancor più probabile se affetta da diabete mellito. I sintomi possono includere: sete, bocca secca, ridotta elasticità cutanea, minor produzione di urina. In casi più gravi si verificano vergini e sveltimenti con stati ipotensivi fino ad arrivare allo shock e gravi danni degli organi interni. Le cellule cerebrali sono particolarmente sensibili ai livelli di disidratazione, quindi uno dei migliori indicatori della gravità della disidratazione è proprio l’insorgenza di stati confusionali.

Le voci del Glossario di infermieristica journal sono libere da ogni copyright. Ti va di contribuire alla sua crescita e perfezionamento? Invia una mail all’indirizzo scrivici@infermieristicaj.it.

    Scrivici